Tutto quello che volevi sapere sulle assicurazioni viaggio

Le assicurazioni viaggio sono polizze indispensabili per chi è in procinto di partire per una vacanza o per una trasferta di lavoro in un Paese straniero: esse, infatti, consentono di evitare le conseguenze potenzialmente negative di imprevisti e inconvenienti che potrebbero accadere nel corso del viaggio. Per essere certi di sottoscrivere la polizza più in linea con le proprie esigenze, è fondamentale – prima di tutto – prestare la massima attenzione al prospetto informativo del prodotto che viene sottoposto, così da essere consapevoli delle condizioni previste dal contratto che si sta per firmare, non solo per ciò che concerne i risarcimenti, ma anche e soprattutto per quel che riguarda le clausole relative alle coperture. Dando uno sguardo alla tabella delle prestazioni, per esempio, è possibile scoprire quali eventi sono coperti e quali no.

Un’assicurazione viaggio può essere richiesta e ottenuta sia nella filiale di una compagnia assicurativa che tramite le procedure online: in questo secondo caso sono sufficienti pochi clic per portare a termine l’operazione. Sempre grazie a Internet, per altro, è possibile richiedere e mettere a confronto più preventivi, in modo tale da individuare la polizza viaggio più conveniente: non è detto che si tratti sempre di quella che costa meno. Le assicurazioni sono pensate per assecondare le più diverse esigenze in ogni contesto: sia per chi parte da solo, sia per chi viaggia in compagnia di amici o familiari.

Nel caso in cui si sia abituati a viaggiare molto, poi, vale la pena di prendere in considerazione la possibilità di sottoscrivere direttamente una assicurazione annuale: in questo modo non solo si risparmia sui costi, ma non ci si deve nemmeno preoccupare di trovare una polizza nuova prima di ogni partenza. I pagamenti, a loro volta, possono essere effettuati per via telematica, usando una carta prepagata: insomma, il massimo della comodità.

Una delle assicurazioni viaggio più utili è quella che ha a che fare con l’ipotesi di una cancellazione. In tutte le circostanze in cui un viaggio viene programmato con un anticipo consistente, in effetti, è impossibile sapere che cosa potrebbe succedere nei giorni prima della partenza. Ebbene, nel caso in cui si verificasse un imprevisto, la polizza cancellazione fa in modo che i soldi già versati per la prenotazione di un volo aereo o di una camera in hotel non vadano sprecati ma possano essere risarciti, ovviamente secondo le modalità previste dal contratto.

La copertura sanitaria è un altro aspetto a cui si deve prestare grande attenzione prima di partire per una vacanza di piacere o un viaggio di affari: a differenza di quel che accade in Italia, infatti, il sistema sanitario di molti Paesi stranieri non è pubblico ma privato, il che vuol dire che anche la più piccola prestazione sanitaria può presupporre una spesa molto consistente. Così, basta ritrovarsi alle prese con una banale influenza o con un ricovero in ospedale di pochi giorni dovuto a una caviglia slogata per dover pagare delle cifre astronomiche: cifre che potranno essere risarcite da una compagnia assicurativa in caso di polizza sottoscritta ad hoc in anticipo.