Come organizzare un viaggio di nozze ideale

Per organizzare un viaggio di nozze ideale e impeccabile non si può che iniziare dalla scelta della destinazione: una decisione che potrebbe essere terreno di scontro tra lo sposo e la sposa, che potrebbero avere gusti differenti e – magari – prediligere mete diverse. Chi non vede l’ora di rilassarsi in luna di miele, riposandosi e stando in panciolle, non può che optare per i paradisi esotici e le terre tropicali dall’altra parte del mondo: alle Hawaii o ai Caraibi, alle Maldive o alle Mauritius, quel che conta è trovare i voli e gli hotel più convenienti, prestando attenzione alla stagione per evitare piogge e venti troppo forti.

Chi invece desidera una luna di miele sui generis e fuori dal comune può pensare di concedersi un viaggio fly and drive: si tratta di un’esperienza on the road, generalmente vissuta negli Stati Uniti, in virtù della quale si attraversa tutto il Paese da costa a costa, in sella a una moto o a bordo di un camper. Il romanticismo si mescola con l’avventura e con l’imprevedibilità. Rivolgendosi a un tour operator si può essere certi che ogni dettaglio organizzativo venga approntato in maniera precisa e puntuale: affidare all’agenzia viaggi la prenotazione dei voli e delle camere di hotel vuol dire sottrarsi a un onere che è spesso fastidioso e fonte di disagi.

Chi non ha problemi di budget, poi, può pensare addirittura di assoldare un fotografo di matrimonio chiamato a realizzare un set fotografico non solo in occasione della cerimonia e del ricevimento di nozze, ma anche durante la luna di miele. In questo modo il libro dei ricordi conterrà tutte le immagini più spettacolari della luna di miele. E non è detto che si sia costretti per forza a oltrepassare i confini nazionali: non mancano di certo le opportunità per chi vuole rimanere in Italia, magari alla scoperta dei borghi più suggestivi o delle città d’arte più amate dai turisti.

Per altro, decidendo di non viaggiare troppo lontano si ha anche la possibilità di risparmiare (per esempio sul biglietto aereo): per una coppia che è già alle prese con i costi del ricevimento, è un vantaggio da non sottovalutare. Va detto, comunque, che tra le giovani coppie è sempre più diffusa la consuetudine di ricorrere alla cosiddetta lista viaggio, che ormai ha preso il posto della lista nozze: non si tratta più di comprare un set di piatti, una lavastoviglie o qualsiasi altro oggetto per la casa, ma di versare un contributo su un conto corrente per pagare il viaggio degli innamorati.

Prima di partire per la luna di miele, comunque, è bene ricordarsi di prestare attenzione a tutte le formalità da rispettare in vista del viaggio: per esempio i documenti necessari oltre al passaporto (negli Stati Uniti occorre richiedere l’Esta), ma anche le vaccinazioni a cui sottoporsi nel caso in cui si abbia in mente di recarsi in Paesi a rischio. Meglio premunirsi e prevenire gli eventuali imprevisti che si potrebbero verificare: in occasione del viaggio di nozze tutto deve filare liscio e senza inconvenienti.